Logo
Stampa questa pagina

REAL DE BANJUL

REAL DE BANJUL

C’è una squadra del tutto particolare in Altotevere. Il suo nome è Real del Banjul ed è stato scelto dai giocatori stessi e deriva dalla formazione principale di Banjul, capitale del Gambia (e un po’ anche dal fascino della casacca del Real Madrid). La sua unicità è rappresentata dai calciatori: il Real altotiberino è la prima formazione interculturale dell’Alta valle del Tevere, composta da ragazzi tra i 18 e i 24 anni che arrivano da Senegal e Gambia (tranne Mohammed che è un somalo arrivato in Italia nel 2011), sbarcati in Sicilia nel gennaio 2014 con l’operazione Mare Nostrum.

I ragazzi sono «richiedenti asilo politico» e il loro viaggio ha fatto tappa a Ponte Felcino per concludersi, almeno per il momento, a Città di Castello e San Giustino. Di loro si occupa Arcisolidarietà Ora d’aria, che ha provveduto a trovargli alloggi in affitto e ne gestisce la distribuzione delle risorse provenienti dal Ministero dell’Interno.

Ultima modifica ilLunedì, 22 Febbraio 2016 11:08
©2016 Associazione Arci Perugia