Log in

arci

arci

Gualdo Tadino, via al progetto ‘Civiltà’: migranti incontrano gli alunni delle scuole

  • Pubblicato in News

 
Un’iniziativa dal grande valore sociale e che guarda all’integrazione e all’accoglienza quella che andrà in scena nelle scuole di Gualdo Tadino da qui a fine maggio. Partirà la prossima settimana il progetto “Civiltà” realizzato da Arcisolidarieta’ Ora d’Aria in collaborazione con la direzione scolastica dell’Istituto comprensivo di Gualdo Tadino, con il consiglio di istituto e con le ragazze e i ragazzi del Servizio civile nazionale operanti nel Comune di Gualdo Tadino, già attivi nell’animazione sociale e nelle attività laboratoriali extracurriculari nei plessi scolastici della città.

Incontri e storie Il progetto prevede lo svolgimento di incontri tra richiedenti asilo e scolaresche nel corso delle ore di italiano, storia e geografia, con modalità interdisciplinari, sui temi dell’immigrazione, dell’accoglienza, dell’integrazione e del diritto d’asilo. I temi verranno affrontati attraverso il racconto delle storie esposto dai loro protagonisti, direttamente o con l’ausilio dei mediatori culturali, sulle ragioni che li hanno condotti a lasciare i propri Paesi di origine e sulle modalità di ospitalità che hanno ricevuto in Italia, specificatamente nei Cas e nella comunità locali.

Chi è coinvolto Gli incontri – spiega il Comune in una nota – sono stati organizzati grazie alla programmazione effettuata insieme ai coordinatori di plesso ed alla disponibilità del corpo docente coinvolto. Il progetto, rivolto alle terze classi della Scuola media e delle quarte e quinte delle Scuole primarie, in questa fase ha carattere sperimentale, per poi riprendere dall’inizio del prossimo anno scolastico, con l’intento di consolidarlo in un percorso didattico ed educativo stabile, volto a difendere i valori costituzionali di solidarieta’ ed eguaglianza, lo spirito degli ordinamenti internazionali in materia di diritto d’asilo e la cultura del rispetto dei diritti umani, a contrasto della proliferazione dei razzismi e delle xenofobie. Dal progetto nascerà un supporto multimediale per una sua restituzione pubblica.

Di seguito il calendario degli incontri programmati:

Martedì 24 aprile 2018 – ore 11.00-13.00 Incontro 3 sez D Scuola Media F. Storelli
Martedì 8 maggio – ore 11.00-13.00 Incontro 3^ sez E Scuola Media F. Storelli
Venerdì 11 maggio – Ore 8.30-10.00 Incontro IV A e B Scuola Primaria D. Tittarelli Capoluogo
Venerdì 18 maggio – Ore 8.30-10.00 Incontro V A e B Scuola Primaria Cartiere
Venerdì 18 maggio – Ore 14.15-15.30 Incontro IV A e B Scuola Primaria G. Rodari Cerqueto
Lunedì 21 maggio – Ore 14.00-15.30 Incontro IV e V Scuola Primaria O. Sordi San Rocco

Presciutti: «Fa crescere la comunità» «Il progetto Civiltà – ha sottolineato il sindaco Presciutti – è un’iniziativa di grande spessore sociale ed educativa rivolta ai più giovani. Ringrazio coloro che l’hanno resa possibile, ossia l’’Arcisolidarietà Ora d’Aria, l’Istituto comprensivo con la sua dirigente scolastica e le insegnanti e soprattutto i nostri ragazzi del Servizio Civile, che stanno lavorando quotidianamente per sensibilizzare e far crescere la comunità, in particolare i più piccoli, su argomenti importanti come questi. Gualdo Tadino ancora una volta si dimostra all’avanguardia su temi che troppo spesso vengono maldestramente utilizzati per alimentare le paure dei cittadini»

Leggi tutto...

ORTO IN CASSETTA - CIRCOLO ASTRA

  • Pubblicato in News
Riparte la collaborazione con l'azienda agraria "Le Cascine".
Ogni settimana sarà possibile ordinare delle cassette di verdure di stagione biologiche e venirle a ritirare presso la bottega del cinema Astra.
Entro il mercoledì potete prenotare le vostre cassette scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando il numero 349319176.

 

Il venerdì dalle 15,30 sarà possibile ritirare la cassetta in bottega.
Leggi tutto...

25 APRILE - LIBERAZIONE - MAI PIU' FASCISMI

  • Pubblicato in News

il 25 aprile rappresenta per la nostra associazione una data importante che quest’anno, nel 70esimo anniversario della Costituzione, abbiamo scelto di dedicare alla raccolta di firme MAI PIU’ FASCISMI. MAI PIÙ FASCISMI è infatti la frase che compare nei materiali grafici che abbiamo preparato (li trovate in allegato) e con cui promuoveremo la Festa della Liberazione 2018.

Manca ormai un mese e mezzo al 2 giugno, data in cui si chiuderà la raccolta firme, e il 25 aprile per sua natura è la data più importante per promuovere questa importante iniziativa antifascista, un’occasione unica per raccogliere il maggior numero di adesioni. È importante che in ogni iniziativa organizzata nei territori venga immaginato un banchetto e che, dove è possibile, si comunichi ai soci l’importanza di questa campagna che vede come capofila delle tante organizzazioni promotrici Arci, Anpi, Cgil.

Come ogni anno, per promuovere al meglio le vostre iniziative territoriali, vi chiediamo di comunicare ciò che avete in programma per il 25 aprile alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Approfittiamo dell’occasione anche per informarvi che, nei giorni successivi il 25 aprile, chi avesse moduli già completi può cominciare a inviarli scegliendo se farli recapitare alla sede nazionale dell’Arci all’attenzione di Martina Castagnini o consegnarli alla sede di riferimento territoriale dell’Anpi, tenendo presente che per le operazioni di conteggio è necessario recapitarli entro e non oltre il 18 maggio.

Per ogni altra informazione sulla campagna e per comunicare il numero delle firme raccolte, essenziale per capire come sta andando, non esitate a contattare Martina Castagnini della sede nazionale, anche telefonicamente al numero 0641609268.

Vi ricordiamo che al link http://www.arci.it/index.php/download_file/view/13921/11315/11153/ è possibile scaricare i moduli

Leggi tutto...

MAI PIU' FASCISMI

  • Pubblicato in News

27 gennaio, Giornata della Memoria

Mai più fascismi

 

 Anche quest’anno, l’Arci organizzerà iniziative in tutta Italia per celebrare il Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per ricordare  le vittime dell’Olocausto e delle leggi razziali.

 “Mai più fascismi”  è lo slogan scelto per questo 27 gennaio 2018,  a 70 anni dall’entrata in vigore - il 1 gennaio 1948 -  della nostra Costituzione, approvata dall'Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e promulgata dal capo provvisorio dello Stato De Nicola il 27 dicembre seguente.

 

 Oggi, di fronte al diffondersi di episodi intimidatori da parte di movimenti e forze che si richiamano al nazifascismo e all’affermarsi di partiti di estrema destra nelle competizioni elettorali di tanti paesi euroepei (ultima l’Austria),  la memoria, il racconto degli orrori che hanno caratterizzato il secolo scorso,  la difesa dei valori costituzionali può rappresentare un argine e aiutare alla comprensione di un presente segnato ancora da guerre, violenze e ingiustizie. Solo con questo bagaglio di  conoscenza è possibile trovare gli strumenti per  progettare un futuro diverso.

 

 In queste settimane saremo impegnati, insieme all’Anpi e a tante altre organizzazioni sociali, nella raccolta di firme su una petizione che chiede alle istituzioni democratiche di vigilare perché non abbiano spazio e agibilità politica formazioni che si richiamano apertamente al fascismo e al nazismo. Lo faremo usando i diversi linguaggi della cultura e con un’attenzione particolare al mondo giovanile perché se ricordare è un dovere di tutti, trasmettere la memoria a ragazze e ragazzi ha, se possibile, un valore ancora maggiore, indispensabile per formare alla cittadinanza attiva e consapevole.

 

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Felicità è partecipazione

 

La libertà non consiste banalmente nel fare ciò che si vuole, ma nasce dall’aggregazione tra gli individui, sorge quando ci si sente soggetti attivi nelle decisioni.

Log in or Sign up

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database