Log in

Papaveri Rossi

La cooperativa Papaveri Rossi si è costituita il 24/04/2012 ed è operativa da ottobre dello stesso anno. Si propone lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso al gestione di servizi socio sanitari, educativo culturali e ludico ricreative, centri di ascolto, orientamento e aggregazione, centri estivi, attività didattico espressiva, palestra, cineforum, tempo libero. Inoltre si propone di realizzare attività finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate o aspiranti all’avvio di iniziative di piccola impresa o lavoro autonomo. Infine promuove progettualità in proprio e in collaborazione con altre realtà del territorio di servizio civile, protezione civile, finalizzate allo sport e alla comunicazione.

 

Dal 2012, Papaveri Rossi ha contribuito ad aumentare l’offerta di servizi educativi sul territorio intesi sia come spazi per i bambini dai 3 ai 14 anni di socialità, condivisione, didattica all’interno di contesti protetti, sia come supporto alle famiglie per la conciliazione dei tempi tra lavoro e famiglia, un luogo sicuro e stimolante per i loro figli. In particolare sono stati organizzati 6 servizi educativi presso la scuola dell’infanzia, scuole primarie e scuole secondarie di primo grado di Perugia. Si tratta di un doposcuola laboratoriale per offrire una soluzione integrativa post scolastica ai bambini e alle bambine. L’obiettivo è infatti non solo quello di proporre un aiuto compiti, ma anche di creare un ambiente di esplorazione, dove il bambino possa liberamente sperimentare le proprie abilità ed arricchire il proprio bagaglio creativo, emozionale e cognitivo, attraverso anche laboratori artistico culturali. La cooperativa inoltre ha realizzato nel 2012 un investimento volto alla creazione di un CINEMA nel quartiere del Carmine di Perugia all’interno della Casa dell’Associazionismo al fine di valorizzare un territorio di Perugia segnato da problematiche sociali e di sicurezza. Il cinema si propone quale luogo di incontro di diverse culture e generazioni data la mobilità culturale che ha da sempre caratterizzato la città e contribuisce all’offerta culturale durante l’anno scolastico invitando le scuole a proiezioni di film e laboratori tematici.

Papaveri Rossi collabora costantemente con le realtà istituzionali, associative e informali del territorio per la realizzazione di attività e servizi utili alla comunità ed in particolare rivolti ai minori. In particolare, sono costanti e consolidate le collaborazioni con l’associazione Arcisolidarietà per la gestione di progetti Fami e SPRAR per l’ accoglienza di minori stranieri non accompagnati presenti sul territorio.

Esempio  ha precedentemente collaborato nell’ambito dei seguenti progetti:

- Regione Umbria: progetto “Territori familiari”, interventi di cura e sostegno alle responsabilità familiari attraverso il potenziamento di servizi educativi, come ad esempio il museo del gioco e del giocattolo di Perugia  e l’implementazione di attività ludico ricreative ed educative per i minori.

- Comune di Perugia, gestione dei servizi di doposcuola presso i locali scolastici del Comune di Perugia e attivazione di centri estivi sostenuti da Comune di Perugia a favore di fasce di popolazione svantaggiate, con disagi sociali

- FormAzione, collaborazione nell’ambito del progetto CRESCO per l’attivazione e inserimento lavorativo di 5 giovani al di sotto dei 35 anni in stato di disoccupazione, per i profili di: educatore professionale, animatore sociale e amministrativo

 In questi anni, la cooperativa ha lavorato all’attivazione di doposcuola presso le scuole di Perugia, di centri estivi nel territorio provinciale e di servizi educativi per i minori. La progettazione della cooperativa si è basata essenzialmente su:

·         Strutturazione di percorsi di promozione di iniziative a supporto dell’offerta scolastica e soprattutto inerenti la salvaguardia, la tutela, la crescita del bambino

·         Attivazione di centri di ascolto e presidi psicologici per monitorare, prevenire e intervenire su situazioni complesse di disagio, malessere, difficoltà, considerando l’attuale contesto sociale e culturale sempre più frammentario e diversificato.

·         Attivazione di centri estivi presso i parchi acquatici, scuole primarie e circoli Arci del territorio della provincia

·         realizzazione di laboratori di intercultura costruiti attraverso la narrazione e la drammatizzazione di fiabe come strumento di conoscenza di paesi e mondi diversi per cultura e tradizioni

·         laboratori di : fumetto condotti da un professionista in materia, che ha coinvolto i ragazzi nella costruzione di una storia fumetto, dalla micro-sceneggiatura al disegno;  musica base per bambini delle scuole dell’infanzia, pianoforte, body percussioni; teatro per bambini e per ragazzi; lingue straniere per bambini; attività motoria e sportiva

·         animazione territoriale ed eventi per bambini con giochi, laboratori e spettacoli durante le festività natalizie

·         raccolta fondi per popolazioni terremotate

·         organizzazione di animazioni per bambini per feste di compleanno e matrimoni

·         attività di tutoraggio, inserimento sociale e/o lavorativo di minori appartenenti alle categorie vulnerabili, ammessi alle misure alternative alla detenzione

 

 

Felicità è partecipazione

 

La libertà non consiste banalmente nel fare ciò che si vuole, ma nasce dall’aggregazione tra gli individui, sorge quando ci si sente soggetti attivi nelle decisioni.

Log in or Sign up

Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Query Database